Sudafrica, le spoglie di Tutu alla cattedrale di Città del Capo

·1 minuto per la lettura
featured 1557987
featured 1557987

Roma, 30 dic. (askanews) – Le spoglie dell’arcivescovo Desmond Tutu sono state trasferite questa mattina nella cattedrale di Saint-Georges a Città del Capo, sua ex parrocchia, dove resteranno per due giorni allo scopo di consentire ai sudafricani di rendervi omaggio. La baradi pino chiaro – aveva chiesto “la meno costosa possibile” -, decorata con un mazzo di garofani bianchi, è stata trasportata da sei sacerdoti.

Dopo avere ricevuto l’omaggio di numerosi leader mondiali, dall’amico Dalai Lama a papa Francesco e numerosi capi di Stato, da oggi sarà dunque il turno dei comuni cittadini. “Siamo venuti per rendere omaggio”, ha detto Joan Coulson all’AFP che, con sua sorella, è arrivata la mattina presto per essere la prima ad entrare. “L’ho conosciuto quando avevo quindici anni, adesso ne ho 70”, racconta, affermando che per lei è una rockstar “come Elvis”.

Il pubblico potrà accedere alla cattedrale fino alle 17, e poi di nuovo domani, prima dei funerali previsti per sabato. Dopo una cremazione privata, le sue ceneri verranno sepolte lì.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli