Sudafrica, Ramaphosa: le violenze xenofobe "inaccettabili" -3-

Ihr

Roma, 3 set. (askanews) - Una nuova ondata di violenze e saccheggi contro gli stranieri è scoppiata in Sudafrica questo fine settimana, in particolare a Johannesburg e Pretoria.

Decine di negozi sono stati saccheggiati. Le autorità hanno riferito dell'uccisione di un civile in circostanze che rimangono poco chiare. Oggi la polizia ha sparato proiettili di gomma a Johannesburg per cercare di evitare ulteriori saccheggi.