Sudafrica, Wwf: diminuisce numero rinoceronti uccisi da bracconieri -3-

Red/Coa

Roma, 4 feb. (askanews) - La riduzione del numero di casi di bracconaggio è un segnale positivo, ma il problema non è risolto e i rinoceronti sono ancora oggi fortemente minacciati dalle organizzazioni criminali e dalla mancanza di un habitat adeguato alla loro sopravvivenza e riproduzione.

Jo Shaw, direttore del programma Wildlife di WWF Sudafrica, ha affermato: "Come notato dal Dipartimento, gli sforzi delle forze dell'ordine da soli non possono affrontare i complessi fattori sociali ed economici dietro alle minacce che colpiscono a lungo termine i nostri rinoceronti. Ora è necessario un impegno che tenga conto degli atteggiamenti, delle opportunità e della sicurezza delle comunità e delle persone che vivono intorno alle aree protette. Anche il ruolo della corruzione, inevitabilmente legato alla criminalità organizzata, deve essere affrontato".