Sudan: accordo su attacco Uss Cole per essere rimossi da lista Usa -2-

Sim

Roma, 13 feb. (askanews) - I 17 marinai Usa rimasero uccisi quando due uomini a bordo di una piccola imbarcazione si fecero saltare in aria contro la Uss Cole, il 12 ottobre 2000. Nel 2014, una corte Usa concluse che l'aiuto del Sudan ad Al Qaida "portò all'omicidio" dei 17 americani.

Stando a quanto dichiarato dal ministro della Giustizia, Nasr al-Din Abdel Bari, Khartoum ha accettato di risarcire le famiglie "solo allo scopo di soddisfare le condizioni poste dal governo americano per rimuovere il Sudan dall'elenco degli Stati sponsor del terrorismo e normalizzare i rapporti con gli Stati Uniti e il resto del mondo".