Sudan, cosa prevede l'accordo politico firmato oggi a Khartoum

Sim

Roma, 17 lug. (askanews) - Firmato l'accordo sulla Dichiarazione politica, i militari al potere a Khartoum dalla destituzione ad aprile del presidente Omar al Bashir e i leader del movimento di protesta sudanese continueranno a negoziare per definire e ratificare nei prossimi giorni la Dichiarazione costituzionale.

La Dichiarazione politica firmata oggi prevede la creazione di tre istituzioni: consiglio di Stato sovrano, governo e assemblea legislativa. Come sottolinea il Sudan Tribune, i poteri di queste istituzioni saranno precisati nella Dichiarazione costituzionale. (Segue)