Sudcorea, partito di Moon vince le elezioni locali

Mos

Roma, 13 giu. (askanews) - Il Partito democratico ha ampiamente vinto oggi le elezioni locali in Corea del Sud, il giorno dopo lo storico summit a Singapore tra il leader nordcoreano Kim Jong Un e il presidente Usa Donald Trump che è anche frutto delle aperture volute dal presidente progressista sudcoreano Moon Jae-in.

Si trattava del primo test elettorale per Moon, circa un anno dopo il suo arrivo al potere. Gli exit poll dei principali canali televisivi suggeriscono che il Partito democratico ha ottenuto 14 di 17 elezioni per i sindaci del voto di ieri.

Tra i comuni in ballo c'era anche la capitale Seoul, dove l'attuale sindaco democratico Park Won-soon dovrebbe aver mantenuto il suo scranno.

Sempre oggi si sono tenute elezioni suppletive per il parlamento. Su 12 seggi in ballo, 10 sarebbero andati al Partito democratico e due al Partito coreano della libertà, ila principale formazione dell'opposizione.

(Fonte Afp)