Sudcorea sferzata dal tifone Mitag: sei morti e diversi dispersi

Coa

Roma, 3 ott. (askanews) - Almeno sei persone sono morte e molte altre sono considerate disperse oggi in Corea del Sud, dove il tifone Mitag ha generato forti venti e piogge intense: lo hanno riferito le autorità locali, spiegando che il Sud del paese è stato colpito nella notte da una tempesta che ha provocato inondazioni e frane.

Una persona anziana è morta dopo essere stata trascinata per terra da forti raffiche di vento nella città di Pohang, nel Sud-Est del Paese. Una donna ha perso la vita, invece, nel crollo della sua casa, ha detto il ministero degli Interni e della Sicurezza.

Le vittime totali sono al momento sei, ma il bilancio potrebbe aumentare nelle prossime ore, hanno avvertito le autorità, che sono alla ricerca di diverse persone considerate disperse. (Segue)