Sudcorea ha varato oggi nuovo cacciatorpediniere di classe Aegis

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 lug. (askanews) - La Corea del Sud ha varato oggi il suo nuovo cacciatorpediniere di classe Aegis da 8.200 tonnellate, armato con una piattaforma per intercettare i missili e con forti capacità anti-sommergibile. L'ha comunicato la Marina di Seoul, in un momento di alta tensione con la Corea del Nord.

La nave è denominata "Jeongjo il Grande" in onore del re dlela dinastia Joseon (1392-1910) che regnò tra il 1776 e il 1800 dando vita a quella che è ricordata come l'epoca della rinascita Joseon dopo le invasioni dal Giappone e dalla Manciuria.

Il cacciatoprdiniere - nome in codice KDX-III, è stato varato presso i cantieri navali di Hyundai Heavy Industries a Ulsan, 400 km a sud-est di Seoul. E' parte di una commessa di tre cacciatorpediniere Aegis ad alta tecnologia. Sarà a operativo nella Marina dalla seconda parte del 2024.

La nave è lunga 170 metri, larga 21 metri ed è equipaggiata con strumenti ad alta sofisticazione per evadere i radar, per rilevare missili balistici e intercettarli. Ha inoltre a disposizione missili a lungo raggio, missili terra-aria e siluri. Puà anche trasportare elicotteri MH60R "Sea Hawk", che le forze armate sudcoreane avranno dal 2024.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli