Sue Hampton, la scrittrice che ha trasformato l'alopecia in un successo

Sue Hampton, scrittrice che ha costruito il suo successo anche grazie alla sua calvizie
Sue Hampton, scrittrice che ha costruito il suo successo anche grazie alla sua calvizie

Per una donna, in una società che assegna all’aspetto fisico un’importanza capitale, la calvizie può costituire una difficoltà psicologica molto grave da superare, anche nella vita di tutti i giorni. Ma la storia di Sue Hampton dimostra che non è così, e che si può fare di un fastidioso problema addirittura una risorsa.

Sue, una britannica che oggi ha 58 anni, ha d’altra parte costruito anche sull’alopecia che nel lontano 1981 l’ha resa totalmente priva di capelli, ciglia e sopracciglia, la sua carriera di scrittrice di successo.

Nata nell’Essex, la Hampton ha iniziato la sua carriera di insegnante a Londra, dove è diventata moglie e madre di due figli, per poi proseguire dirigendo scuole, lavorando su pubblicazioni scolastiche e anche ricevendo il titolo di “insegnante dell’anno”.

Come lei stessa racconta, è all’età di 24 anni che le è stata diagnosticata un’alopecia universale, e da quel momento ha, per molti anni successivi, affrontato il mondo con una parrucca, tentando varie cure per la ricrescita, che sono però risultate vane. È nel 2001, tuttavia, che Sue, la quale nel frattempo si dedica anche alla scrittura di racconti per bambini, stende un racconto intitolato “The Waterhouse Girl”, che vede protagonista proprio una bambina con alopecia, e che viene molto apprezzato dal suo beniamino, l'autore di romanzi per ragazzi Michael Morpurgo. Questo incoraggiamento le dà la forza di mettersi al lavoro come scrittrice, firmandosi tuttavia con uno pseudonimo.

La scrittura ha, negli anni, funzionato come una terapia, e a fianco di “The Waterhouse Girl”, che è stato pubblicato solo nel 2009 e ha a sua volta aiutato molti ragazzi affetti da alopecia a sentirsi meno soli, Sue è divenuta autrice di oltre 20 romanzi per bambini, imparando a sua volta ad accettare la sua calvizie. Oggi Sue è scrittrice  di successo e a tempo pieno, ambasciatore di Alopecia UK, e un punto di riferimento per molte persone che condividono il suo stesso problema.

Nel 2012 ha anche ritrovato l’amore, sposando lo scrittore Leslie Tate.

Sue Hampton con il secondo marito, Leslie
Sue Hampton con il secondo marito, Leslie

VIDEO - Afghanistan, una donna per le donne: la storia di coraggio di Barakzai