Suggerimenti per visioni meritevoli

·3 minuto per la lettura
netflix 5
netflix 5

Netflix è una delle principali, se non la principale, piattaforma streaming al mondo.

Negli ultimi anni, grazie al clamoroso successo acquisito presso milioni e milioni di persone in tutto il globo, Netflix è diventata anche un grande produttore di cinema e serie tv.

L’offerta della piattaforma diventa sempre più corposa, ogni settimana vengono proposti nuovi titoli che vanno ad arricchire il grande catalogo dei prodotti disponibili.

Tra la miriade di film presenti, divisi per genere e nazionalità, mi permetto di consigliarne tre.

Tre filmoni disponibili in streaming su Netflix.

L’altra faccia del vento

Ci sono voluti più di quarant’anni per vederlo completo. Nel 2018, a una platea di emozionatissimi cinefili, durante la Mostra del Cinema di Venezia, è stato presentato Fuori concorso.

Non poteva essere altrimenti, trattandosi di un regista come Orson Welles (Quarto potere), decisamente fuori concorso per tutti gli altri.

Battute a parte, l’ultimo grande film del Mago è uno dei migliori film del ventunesimo secolo, forse il migliore.

La pellicola ridisegna la geografia filmica, scompone e ricompone puzzle di vita, di arte, tocca terra per poi ondeggiare tra le nuvole.

Una riflessione tra realtà e finzione, desiderio e azione, psicologia e passione… così folgorante e profonda che a crederlo come un film degli anni ’70 si fa fatica.

Viene facile pensare a una presa in giro di qualche abile cartomante.

Non è possibile. Non può essere vero. L’altra faccia del vento è così attuale da fare spavento… ho i brividi anche adesso che scrivo.

Se pensavamo che David Lynch (Mulholland Drive) fosse grande, e lo è, dopo aver visto questo film possiamo considerarlo molto più umano e fallibile.

Se pensavamo che Orson Welles fosse un genio, e lo è, dopo aver visto questo film possiamo considerarlo molto più alieno e irraggiungibile.

netflix 2
netflix 2

Million Dollar Baby

Osservando la carriera di un grandissimo regista come Clint Eastwood (Sully), autore d’intramontabili capolavori, possiamo considerare Million Dollar Baby come uno dei suoi punti più alti.

Il film vinse quattro premi Oscar: miglior film, migliore regista, migliore attrice (Hilary Swank), migliore attore non protagonista (Morgan Freeman).

Nella storia di Maggie, aspirante pugile di provincia, che nonostante l’età vuole diventare campionessa, nella sua determinazione, nel rapporto che instaura con Frankie, il suo allenatore, possiamo rintracciare tanti temi cari a Eastwood.

Non starò qui a dirvi cosa succede, non farò come qualche incauto presentatore tv, vi dico soltanto che se vi ritrovate a leggere trame su Netflix, senza sapere cosa vedere…

Il mio invito è quello farvi travolgere l’anima. Non ne fanno spesso di film così, soprattutto a Hollywood.

netflix 3
netflix 3

American Beauty

Il ventunesimo secolo si apriva con il trionfo ai premi Oscar 2000 del primo film del talentuoso autore inglese Sam Mendes (1917).

American Beauty è un’opera spartiacque, non si contano le narrazioni filmiche che hanno cercato di emularne il successo raccontando il nucleo famigliare in quella maniera.

Composto da un cast eccezionale, su tutti la coppia Kevin Spacey e Annette Bening, gode di una sceneggiatura, firmata da Alan Ball, e di una fotografia, quella di Conrad L. Hall, semplicemente esemplari, da cineteca.

A distanza di un ventennio e più il film regge molto bene il confronto con il tempo. Ormai è un cult, e molte scene sono entrate di diritto nell’immaginario collettivo.

Un’opera prima, già espressione della maturità di un maestro.