Suicidio assistito, card. Bassetti: turbato da decisione Consulta

Ska

Roma, 27 set. (askanews) - Il cardinale Gualtiero Bassetti si è detto "profondamente turbato" per le dichiarazioni della Corte costituzionale sul fine vita, in occasione della presentazione del rapporto Caritas-Migrantes. Per il presidente della Cei, bisogna "salvaguardare la vita sin dal momento del grembo materno, fino all'accoglienza del migrante".

Quanto al tema del suicidio assistito, Bassetti è tornato a sottolineare l'importanza di "alleviare il dolore" ad esempio con le cure palliative: "Non è vero, come dice qualcuno, che noi con la nostra visione cristiana condanniamo qualcuno alla tortura".