Suicidio assistito, Gallo: Consulta apre strada a una buona legge

red/Gtu

Roma, 25 set. (askanews) - "La Corte costituzionale apre la strada finalmente a una buona normativa", ha commentato così la sentenza che ha prevista la non punibilità a determinate condizioni, dell'aiuto al suicidio, l'avvocato Filomena Gallo, segretario dell'Associazione Luca Coscioni e coordinatore del collegio di difesa di Marco Cappato.

"Una buona normativa - ha sottolineato Gallo - per garantire a tutti il diritto di essere liberi fino alla fine, anche per chi non è attaccato a una macchina ma è affetto da patologie irreversibili e sofferenze insopportabili, come previsto dalla nostra proposta di legge di iniziativa popolare per l'eutanasia legale depositata alla Camera dei Deputati nel 2013".

Ora "mi auguro che finalmente il Parlamento si faccia vivo". Intanto "noi andremo avanti, e invitiamo a unire le forze laiche e liberali in occasione del Congresso dell'Associazione Luca Coscioni dal 3 al 6 ottobre a Bari".