Suicidio, card. Bassetti: speriamo che non tutto sia perduto

Ska

Roma, 27 set. (askanews) - Sul tema del fine vita il Parlamento agisca in modo tale che tutto non sia perduto: così il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei. "Ci appelliamo al Parlamento, che non è una Corte ma rappresenta tutti i cittadini, perché almeno sia rispettata l'obiezione di coscienza", ha detto l'arcivescovo di Perugia a margine della presentazione del rapporto CaritasMigrantes. "Speriamo con tutto il cuore che non tutto sia perduto", ha detto Bassetti.