Sulla morte di Pantani è stata aperta una terza inchiesta

AGI - Per la terza volta è stata aperta un'inchiesta sulla morte di Marco Pantani avvenuta a Rimini il 14 febbraio del 2004.

"Siamo in una fase di riserbo massimo", dichiara l'avvocato Fiorenzo Alessi che segue la famiglia dell'ex campione di ciclismo. Il fascicolo aperto è contro ignoti e arriva dopo l'invio nel 2019 in Procura da parte della commissione parlamentare antimafia di un'informativa sulla vicenda.

La madre del ciclista, Tonina Pantani, è già stata ascoltata. Nel 2016 l'inchiesta bis fu archiviata escludendo l'omicidio

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli