Sulle tracce di Roberto Bolaño, un film per Festivaletteratura

Lme

Milano, 21 ago. (askanews) - Raccontare uno scrittore reale andando sulle tracce di uno dei suoi personaggi. Cercare Roberto Bolaño, il leggendario romanziere cileno oggi diventato di culto globale, seguendo la vicenda di Arturo Belano, un suo alter ego letterario, nonché uno dei due Detective selvaggi nell'omonimo, memorabile, romanzo.

Tra i film che ogni anno vengono proiettati a Festivaletteratura a Mantova nella sezione "Pagine nascoste" arriva per l'edizione 2019 "The Invented Biography" di Nicolás Lasnibat. Un'opera cinematografica franco-cilena nella quale avviene, anche sullo schermo, quindi in un'altra forma narrativa, quella fusione tra autore e personaggio che siamo soliti immaginare durante la lettura. Nel caso di Bolaño, però, questa cosa almeno in parte è successa davvero. E per provare a capirla non ci resta che tentare di rintracciare Belano o il suo fantasma, entrambi scomparsi da Città del Messico in un momento imprecisato del nostro passato (ma anche del nostro futuro) letterario.

Festivaletteratura, giunto alla 23esima edizione, si tiene quest'anno nella città dei Gonzaga dal 4 al 9 settembre.