A suo parere il conflitto durerà mesi, forse anni e le trattative sono una “finestra diretta dai russi”

L'ex premier ucraino Oleksyi Honcaruk
L'ex premier ucraino Oleksyi Honcaruk

L’ex premier ucraino Oleksiy Honcaruk alle trattative non ci crede affatto, per lui “la guerra finirà quando Vladimir Putin sarà morto”. A parere dell’uomo che è stato primo ministro di Kiev dal 29 agosto 2019 al 4 marzo 2020, un parere espresso all’AdnKronos, il conflitto durerà mesi, forse anni e le trattative sono una “finestra diretta dai russi”. Ha detto Honcaruk: “L’Ucraina è la nuova Silicon Valley della democrazia, perché non ha paura di cambiare il mondo, combattendo per la libertà”.

Le dure parole dell’ex premier ucraino Honcaruk

E sul conflitto? “La guerra durerà mesi, forse anni. Non ci sono negoziati reali con la Russia. Al di là delle parole e del tentativo di mostrare una bella faccia, le trattative sono una finestra diretta dai russi. Kiev vorrebbe fermare questa follia. Ma Mosca non vuole”. Poi la convinzione radicale: “Questa guerra finirà solo quando la Russia perderà tutte le opportunità e capacità di andare oltre, o dopo che Putin morirà. Perché è impossibile negoziare la pace con chi vuole ucciderti“. E ancora: “Adesso noi ucraini possiamo solo contrastare l’esercito russo militarmente. I problemi con la Russia sono solo artificiali, inventati per attaccarci e poi espandersi in Georgia, in Moldavia”.

La neutralità dell’Ucraina? Una “figura retorica”

Poi un affondo ad Alexander Lukashenko: “Già in Bielorussia Mosca controlla la macchina militare ed il paese attraverso lui, che è un fantoccio di Putin”. La chiosa è sull’evanescenza del concetto di neutralità come presupposto di pace: “La richiesta di una neutralità dell’Ucraina è un’altra figura retorica di cui ha bisogno Mosca. Tra l’altro, se anche la ottenesse, non smetterebbe la guerra. Putin non mira ad una Ucraina neutrale, ma a controllarla o annullarne l’esistenza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli