A suo parere la creatura guidata da Giuseppe Conte ha imboccato la via del declino e scende ancora

Davide Casaleggio
Davide Casaleggio

In occasione di un evento a Milano Davide Casaleggio ha trovato un momento a margine dello stesso e si è scagliato a testa bassa contro il Movimento Cinque Stelle. A parere del presidente dell’Associazione Rousseau e della Casaleggio Associati ha la creatura guidata da Giuseppe Conte ha imboccato la “via del declino” e scende ancora. Ha detto Casaleggio ai giornalisti: “Quello che si sta facendo oggi nel M5s è schizofrenico, si dice una cosa e si fa il contrario”.

Casaleggio a testa bassa contro il Movimento

“E questo in politica si paga: infatti nei sondaggi stanno crollando di giorno in giorno”. Insomma, il figlio del co-fondatore del Movimento Gianroberto Casaleggio non ha fatto sconti. Il M5s “ha imboccato una via di declino e sta continuando a scendere” e la stessa alleanza con i Dem starebbe “tramontando”. E sul caso di Vito Petrocelli? Anche lì Casaleggio ha esteso le critiche alla gestione di quella vicenda che ha portato al reset dell’ex presidente della Commissione Esteri al Senato: “Il fatto di mettere all’angolo un senatore che vota contro l’invio delle armi quando pubblicamente si dice di non volerle inviare è un esempio di schizofrenia. Tra l’altro non è stato espulso dal Movimento, ma solo dalla Commissione”.

Il caso Petrocelli e le accuse sulla Russia

Dal canto suo Giuseppe Conte ha detto più volte di volerlo espellere, ma Petrocelli sostiene di non essere ancora stato espulso. E le accuse di “filoputinismo” con la Casaleggio Associati? Casaleggio ha chiosato: “Per alcuni ero anche un agente dei servizi russi, per altri dei servizi britannici. Si dicono tante castronerie. Fino a quando facciamo tifoserie da divano non si va da nessuna parte”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli