Suora al Sinodo: voto alle donne? Piano piano, poco a poco...

Ska

Città del Vaticano, 7 ott. (askanews) - Quando le chiedono del voto alle donne, per ora non previsto ad un sinodo dei vescovi, suor Alba Teresa Cediel Castillo risponde in italiano, la lingua franca della Curia romana: "Piano, piano, piano, poco a poco...". Al briefing quotidiano dell'assemblea sull'Amazzonia, la religiosa, torna poi allo spagnolo per spiegare che "la presenza delle donne in Amazzonia è molto grande" e che le religiose sono "presenti in ogni luogo", tanto che "quando non c'è un sacerdote, facciamo noi i battesimi". La presenza delle donne, insomma, dovrebbe essere "molto più grande nella vita ecclesiale". Ma la Chiesa, si sa, procede lentamente. "Piano, piano...".