Suora colpisce più volte alla testa un sacerdote con un mattone a Frosinone: è giallo sul movente

Huffington Post

Lo ha colpito ripetutamente in testa con un mattone, mandandolo in ospedale. Autrice del gesto un'aspirante suora, postulante di 37 anni, vittima un prete. L'episodio è avvenuto nella sagrestia del monastero di Santa Maria dei Franconi, nel centro storico di Veroli, in provincia di Frosinone. L'uomo è finito in ospedale, ma non è in pericolo di vita, la donna è stata invece fermata dai carabinieri, che indagano sui motivi dell'aggressione.

Si legge sul Messaggero:

I due, entrambi nigeriani, si conoscevano da tempo. Dopo aver celebrato la messa come ogni sera, il sacerdote, don Taddeo, è stato aggredito. Le altre religiose hanno provato a fermarla, ma è stato inutile. Per il momento non è stata presentata alcuna denuncia.

Continua a leggere su HuffPost