Super green pass, Regioni in pressing per obbligo mascherine all'aperto

·1 minuto per la lettura

Non solo super green pass. Tra le misure più stringenti per contenere la quarta ondata di Covid-19, le Regioni chiedono di reintrodurre l'obbligo delle mascherine all'aperto. "L'uso della mascherina in questa fase di aumento dell'incidenza" di Covid-19 "è il primo livello di prevenzione e il suo uso può solo portare beneficio soprattutto in questo periodo di grandi spostamenti. Una disciplina omogenea in tutta Italia, a prescindere dai colori, è ora necessaria", sottolinea all'Adnkronos Salute l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, tornando su quanto proposto dalle Regioni al Governo.

Quello del ritorno all'uso dei dispositivi di protezione anche all'aperto è "un punto condiviso dalla Regioni, soprattutto Lazio e Veneto. Io e Zaia lo abbiamo posto con forza", dice l'assessore.

Secondo le indicazioni che emergono dalla cabina di regia, però, non dovrebbe arrivare alcuna stretta sull'uso di mascherine: l'obbligo di tenerle al chiuso resta, mentre si dovrebbe restare liberi di non indossarle all'aperto. Resta naturalmente l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto dalla zona gialla in su, come previsto sinora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli