Super Green Pass, Sileri: "Ci sarà anche in zona bianca"

·1 minuto per la lettura

Il Super Green Pass sarà valido già in zona bianca. Non bisognerà aspettare il passaggio all'arancione, dunque, perché la certificazione verde conceda solo a vaccinati o guariti dal Covid-19 di entrare in bar, ristoranti, cinema, teatri e strutture sportive.

A confermarlo è il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri nel corso di un’intervista a Timeline su Sky TG24, che ha sottolineato: “Tutte le attività resteranno aperte, ma è chiaro che saranno precluse ai non vaccinati. L’unica differenza che ci sarà tra la zona bianca gialla-arancione sarà l’utilizzo della mascherina all’aperto”.

Come abbiamo spiegato qui, con il nuovo Green Pass, che entrerà in vigore dal 6 dicembre, chi non ha il vaccino non potrà entrare in bar e ristoranti al chiuso, palestre, impianti sportivi, spettacoli, feste, discoteche e cerimonie pubbliche. Non potrà nemmeno soggiornare in albergo.

VIDEO - Covid. Arriva il Super green pass. Ecco cosa cambia

Nel corso dell’intervista a Sky TG24, Sileri ha affrontato anche il tema del vaccino Covid-19 ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. “Bisogna vaccinare i bambini perché se si ammalano c’è il rischio che abbiano complicanze anche gravi. E bisogna parlare del Long Covid, perché forse il 40enne non va in terapia intensiva, ma così come nei bambini dopo ci possono essere dei disturbi che durano a lungo, perché il virus attacca più organi”, ha detto. 

VIDEO - Long Covid, gli effetti dell'infezione a distanza di mesi

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli