Super green pass, stretta no vax: bar, palestre, ristoranti e alberghi

·2 minuto per la lettura

Super green pass in Italia anche in zona bianca. Prendono forma oggi le regole per i no vax che verranno inserite in un decreto: i non vaccinati, probabilmente a partire dal 6 novembre, non potranno accedere a ristoranti, palestre, cinema, teatri, bar, stadi, discoteche e anche alberghi, come stabilito dalla cabina di regia che si è riunita in vista del Consiglio dei ministri. Il tampone negativo rimane sufficiente per recarsi al lavoro.

La stretta scatta anche in zona bianca, quindi non solo dove salgono i contagi e le situazioni negli ospedali sono più critiche - ovvero dalla zona gialla a salire - ma dappertutto e senza distinzioni di sorta. "Tutte le attività restano aperte, anche se scatta la zona rossa. I lockdown ci saranno solo per i no vax", dice all'Adnkronos uno dei ministri presenti alla cabina di regia. La divisione per colori -bianco, giallo, arancione e rosso- con le nuove misure resterebbe ma di fatto diventa più blanda. C'è però una divisione forte, tra le forze di maggioranza, sulle eventuali chiusure da adottare in zona rossa. In particolare, riferiscono all'Adnkronos fonti presenti alla cabina di regia, Lega e Fi sarebbero per mantenere tutto aperto, compresi bar e ristoranti, anche nelle aree più critiche, facendo scattare di fatto il lockdown solo per i no vax. Al contrario, le altre forze di maggioranza sarebbero favorevoli alla previsione di chiusure generalizzate in caso di situazioni più critiche, ovvero rosse per incidenza del virus e per via dei sistemi ospedalieri in affanno. Il nodo verrà sciolto in Consiglio dei ministri.

Il sistema dei colori resta legato a strette ancor più incisive a livello locale, laddove l'incidenza del virus e la situazione ospedaliera lo richiedessero. Gli amministratori locali, dovrebbero essere messi nelle condizioni di poter decidere anche lockdown circoscritti, a livello territoriale. La parola ultima spetterà comunque al Cdm.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli