Super latitante catturato grazie a Google Maps, ecco cosa è successo

Il boss agrigentino della ‘Stidda’, Gioacchino Gammino, latitante da vent’anni dopo una condanna all’ergastolo per omicidio, è stato rintracciato dalla Dia grazie a Google Maps.

Scopriamo insieme tutti i particolari della vicenda.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli