Superlega: Fassone, 'stupito da tempistica, Covid ha accelerato processo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 apr. – (Adnkronos) – "La tempistica dell'annuncio della Superlega mi ha sorpreso. I 12 club hanno voluto accelerare un discorso che era già noto. Credevo ad un accordo con il nuovo format della Champions League". Lo dice, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, l'ex dirigente di Inter e Milan, Marco Fassone. "Il Covid ha probabilmente accelerato il processo della Superlega. È indubbio che per rinforzare i bilanci la Superlega è una possibilità importante per dare stabilità per il futuro, che può arrivare da una partecipazione certa alla competizione", aggiunge Fassone.