Superlega: Gravina, 'progetto che ha generato preoccupazione, brava Uefa a governarlo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 27 mag. – (Adnkronos) – “Si è trattato di un progetto che ha destato grandissima preoccupazione a livello europeo, che ha creato fibrillazione e tensione per 48 ore, ma la Uefa è stata brava a governarlo dando un segnale importante anche grazie alla partecipazione della politica e dei tifosi. Questo progetto, in tutta la sua negatività, ha generato momenti di grande riflessione". Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, nel corso del suo intervento all’evento 'Lo sport che verrà' organizzato dal Foglio Sportivo, in merito al progetto della Superlega.

"Quando 12 delle 14 società più indebitate al mondo pensano che con un progetto alternativo possano incrementare le risorse trascurando la politica del contenimento dei costi c’è ovviamente della preoccupazione -prosegue Gravina-. Ed è su questo che serve fare una riflessione. Sono convinto che in un libero mercato i club debbano puntare a valorizzare certamente il proprio brand per implementare i ricavi, ma non bisogna dimenticare che il posizionamento del prodotto sui mercati, a fronte di ricavi, senza controllo e contenimento dei costi non serve a nulla, anzi peggiora la situazione”.