Superlega, l'UEFA pronta a escludere subito dalla Champions Real, City e Chelsea: Ceferin già al lavoro coi legali

·1 minuto per la lettura

La UEFA sta valutando ufficialmente la possibilità di espellere i 12 club partecipanti alla Superlega il prima possibile. Questo è quanto quanto filtra al termine del Comitato Esecutivo odierno, tenutosi a Montreux in Svizzera.

REAL, CITY, CHELSEA E MAN UNITED ESCLUSE SIN DA SUBITO - La confederazione europea avrebbe chiesto consulenze legali sulla possibilità di escludere Real Madrid, Chelsea e Manchester City dall’attuale Champions League, nonché ovviamente il Manchester United (prossimo avversario della Roma) dall’Europa League.

LE PAROLE DI CEFERIN - Aleksander Ceferin, presidente UEFA, conferma che la confederazione europea sta studiando la possibilità di escludere City, Chelsea e Real dalla Champions League in corsa: "Saranno i legali a dire se i club della Superlega parteciperanno ancora alla Champions. Stiamo ancora valutando la situazione con la squadra legale. È ancora presto, l'annuncio è arrivato ieri notte, non abbiamo ancora una soluzione ma cercheremo di applicare tutte le sanzioni che saranno possibili”.