Superlega: tifosi tedeschi, 'ora è tempo di una resistenza ancora più forte'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Francoforte, 22 apr. (Adnkronos) – I gruppi organizzati di tifosi tedeschi hanno chiesto ancora più resistenza dopo il crollo della Superòega europea mentre si cerca una svolta importante nel calcio. Una dichiarazione congiunta di nove organizzazioni di tifosi ha affermato che anche una riforma della Champions League decisa all'inizio della settimana deve essere demolita e i soldi del gioco devono essere distribuiti in modo più uniforme. "Facciamo appello a tutti gli appassionati di calcio: è arrivato il momento di una resistenza ancora più forte. Gli eventi dei giorni scorsi hanno mostrato ciò che è possibile", afferma il comunicato.

I tifosi hanno detto che gli organi direttivi di Fifa e Uefa e le federazioni nazionali non sono "i salvatori del calcio che l'avevano salvato dall'estinzione", ma che piuttosto "avevano consentito il monopolio dei cosiddetti top club". Inoltre hanno sottolineato che le federazioni avrebbero venduto "tutti gli ulteriori marci compromessi con i cosiddetti top club per il salvataggio del calcio". Ed hanno ribadito che le regole del fair play finanziario devono essere applicate correttamente, che i proventi degli eventi Uefa devono essere distribuiti in modo più equo e che gli interessi dei tifosi devono essere inclusi in tutte le decisioni future. Le massicce proteste dei tifosi sono state una delle ragioni per cui la Superlega è crollata con due giorni di annunci da parte di 12 club separatisti di Inghilterra, Italia e Spagna. Inoltre si dice anche che la riforma della Champions League con quattro squadre in più e altre 100 partite dal 2024 sia stata guidata dai grandi club.