Superlega, Uefa avvia procedimento disciplinare contro Real, Juve e Barcellona

·1 minuto per la lettura
Modellino di metallo davanti al logo della Superlega e della Uefa

(Reuters) - La Uefa ha comunicato di aver aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Real Madrid, Barcellona e Juventus per il tentativo delle squadre di istituire il campionato indipendente della Superlega.

I club sono gli unici tre a non aver preso le distanze dal progetto dopo la pioggia di critiche ricevute.

"In seguito all'indagine degli ispettori etici e disciplinari della Uefa in relazione al cosiddetto progetto 'Superlega', è stato avviato un procedimento disciplinare contro Real Madrid, Barcellona e Juventus per una potenziale violazione del quadro giuridico della Uefa", ha reso noto l'organo di governo del calcio europeo.

"Ulteriori informazioni verranno comunicate a tempo debito".

La Superlega era composta inizialmente da 12 club fondatori, ma nove di questi -- Manchester United, Liverpool, Manchester City, Chelsea, Tottenham, Arsenal, Milan, Inter e Atletico Madrid -- si sono in seguito ritirati e hanno raggiunto un accordo con la Uefa.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli