Superlega: Vierchowod, 'è un torneo per ricchi, va contro i valori del calcio'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 apr. – (Adnkronos) – "La mia è una bocciatura completa della Superlega. E' un torneo per ricchi che va contro i valori del calcio". Pietro Vierchowod, vincitore della Champions League nel 1996 con la maglia della Juventus, commenta così all'Adnkronos la nascita della Superlega.

"Dipendesse da me squalificherei le società e non le farei più giocare nei campionati nazionali -aggiunge l'ex difensore di Roma e Sampdoria-. Inoltre non permetterei ai giocatori che militano nelle 12 squadre della Superlega di vestire la maglia della Nazionale".