Superpropulsore lanci spaziali Sabre dell'Esa raggiunge Mach 5 -2-

Voz

Roma, 23 ott. (askanews) - Sabre è giunto a una tappa cruciale con il successo della test a Mach 5 (più del doppio della velocità di crociera di un Concorde) dopo quello a Mach 3. Si basa su un meccanismo di refrigerazione interno (precooler heat exchanger) che riesce ad abbassare la temperatura del flusso di aria che entra nel reattore a velocità ipersonica (1.000 gradi in meno in un 20esimio di secondo).

Il propulsore è stato concepito per sfruttare l'aria dell'atmosfera nella prima fase di lancio dei vettori, fino a 25.000 metri di altitudine. A quel punto passa alla modalità propulsione a razzo, senza l'utilizzo di aria, per procedere al completamento della messa in orbita.(Segue)