Susanna Messaggio: "Mia figlia è morta a pochi mesi per un problema al cuore. Lei e Mike sempre vicini a me"

HuffPost
-

“Ho perso la mia prima figlia quando aveva pochi mesi, ma ancora oggi la sento accanto a me”. Lo racconta commossa la conduttrice Susanna Messaggio, ospite della trasmissioneVieni da me su Rai Uno.

La storica valletta di Mike Bongiorno ha parlato del dramma, risalente a molti anni fa: “Alice, la mia prima bambina, è morta a pochi mesi di vita per un problema cardiocircolatorio Io all’epoca studiavo medicina. Ho smesso e ho iniziato a studiare psicologia perché volevo aiutare le donne che avevano vissuto il mio stesso dramma”.

Dopo la tragedia, per Susanna Messaggio sono arrivate le gioie della maternità. “Poi è nata mia figlia Martina, che oggi ha 24 anni. Dal mio terzo matrimonio, è nato mio figlio Jacopo. I miei figli sono tutto e per me sono tre”. Un racconto che ha commosso anche la padrona di casa Caterina Balivo. “Alice è tornata nel Paese delle meraviglie, ma è sempre vicina a me”, ha aggiunto la Messaggio.

Ripercorrendo la sua carriera, invece, l’ex valletta ha parlato delle esperienze lavorative accanto ad Enzo Tortora e Mike Bongiorno. “Tortora, mi guardò in faccia dopo un provino e disse: ‘Si, è lei. Ha la faccia della ragazza della porta accanto’. Fu una casualità, non avrei mai pensato di fare una cosa del genere, perché ero arrivata lì per fare una traduzione a Portobello. Enzo Tortora era un uomo di classe, educato, raffinato”, ha raccontato.

E su Bongiorno, con cui ha avuto un sodalizio artistico decennale, Susanna Messaggio ha detto: “Dopo tanti anni insieme, posso dire che Mike per me è stato un padre. È stato protettivo, mi spingeva a fare gli esami, mi diceva: ‘Se domani non mi porti 30 non ti faccio lavorare’... Era molto timido, spesso arrossiva. Lo sento ancora accanto a me”.

Leggi anche...

Continua a leggere su HuffPost