Suso rinato: goal e assist in Siviglia-Espanyol

Suso salva il Siviglia contro l'Espanyol: prima serve un assist, poi si inventa la rete del definitivo 2-2 a dieci minuti dalla fine.

I fischi di San Siro e le esclusioni di Pioli sono solo un ricordo per Suso, finalmente decisivo dopo aver lasciato il Milan a gennaio per approdare al Siviglia, dove il ds Monchi ha voluto puntare su di lui.

L'esterno d'attacco spagnolo si è reso protagonista con un'ottima prova in Liga al 'Sanchez Pizjuan' contro l'Espanyol: 2-2 il risultato finale griffato dall'assist per il vantaggio iniziale di Ocampos, autore di un bel colpo di testa all'angolino.

Poi è iniziata la rimonta degli ospiti: Embarba e Wu Lei hanno ribaltato il risultato senza però fare i conti con Suso che, a dieci minuti dal 90', ha rimesso le cose a posto per il Siviglia con un sinistro ben indirizzato sul primo palo e imprendibile per il portiere avversario.

Un goal 'alla Suso' insomma, che non si vedeva da tempo immemore: un biglietto da visita niente male per i suoi nuovi tifosi che impareranno ad apprezzarne la letalità del proverbiale mancino, già messo in mostra quest'oggi.

Risultato che permette al Siviglia di agganciare al quarto posto l'Atletico Madrid a quota 40 punti, in linea con l'obiettivo stagionale della qualificazione alla prossima Champions League.