Suzuki Hayabusa GP Edition: la stradale con livrea personalizzata

(Adnkronos) - Suzuki Hayabusa GP Edition rende omaggio alle GSX-RR del Team Ecstar impegnate nel Campionato del Mondo della MotoGP.

Ha una livrea speciale, personalizzata, una colorazione che affianca quelle già presenti a catalogo, l’elegante Nero/Gold e l’intraprendente Silver/Rosso, la Suzuki Hayabusa GP Edition è dotata del doppio terminale di scarico Akrapovic in titanio.

Una versione nata dopo il successo riscosso in occasione dell’Autolook Week di Torino, manifestazione dove erano esposti due esemplari con look racing, il grande interesse suscitato dalle due racing ha fatto sì che la filiale italiana la trasformasse in una vera e propria serie speciale.

I fortunati clienti potranno scegliere tra due varianti, Giallo Pista e Rosso Pista.

Le tinte utilizzate, giallo e rosso, fanno da cornice al faro anteriore, alle griglie sui fianchi della carenatura e alla porzione di cotone che circonda la sella, la GP Edition è dotata anche di un doppio terminale di scarico in titanio, che emette un sound coinvolgente.

La potente sportiva stradale giapponese ha una potenza massima di 190 CV a 9.700 giri al minuto per una coppia di 150 Nm a 7.000 giri al minuto, le prestazioni esaltanti della nuova Hayabusa sono supportate da un telaio e forcellone in alluminio e da forcelle KYB completamente regolabili.

Tramite il Suzuki Drive Mode Selector, il guidatore può scegliere tra tre modalità di guida pre-impostate a tra altre tre personalizzabili.

Degna di nota anche la strumentazione con display TFT LCD posto tra il contagiri e contachilometri che consente di visualizzare l’angolo di piega, la pressione applicata ai freni anteriori e posteriori, l’accelerazione longitudinale e il grado di apertura dell’acceleratore.