Svanisce sogno "Golden Slam" per Djokovic, perde in semifinale a Tokyo 2020

·1 minuto per la lettura
Serbia's Novak Djokovic takes off his shirt as he competes against Germany's Alexander Zverev during their Tokyo 2020 Olympic Games men's singles semifinal tennis match at the Ariake Tennis Park in Tokyo on July 30, 2021. (Photo by Vincenzo PINTO / AFP) (Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images) (Photo: VINCENZO PINTO via Getty Images)
Serbia's Novak Djokovic takes off his shirt as he competes against Germany's Alexander Zverev during their Tokyo 2020 Olympic Games men's singles semifinal tennis match at the Ariake Tennis Park in Tokyo on July 30, 2021. (Photo by Vincenzo PINTO / AFP) (Photo by VINCENZO PINTO/AFP via Getty Images) (Photo: VINCENZO PINTO via Getty Images)

Novak Djokovic, numero 1 al mondo, è stato sconfitto dal tedesco Alexander Zverev (1-6 6-3 6-1) nella semifinale del torneo di tennis maschile delle Olimpiadi di Tokyo 2020. In finale il tedesco sfiderà il russo Khachanov, che nella sua semifinale ha sconfitto lo spagnolo Carreno Busta (6-3 6-3). Djokovic e Carreno Busta giocheranno la finale per il bronzo.

Il serbo resta comunque in gara nel doppio misto, in coppia con Nina Stojanovic.

La medaglia d’oro avrebbe permesso a Novak Djokovic di completare il “Golden Slam”, ovvero la vittoria di tutti e quattro i tornei del Grande Slam (Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e US Open), più la medaglia d’oro alle Olimpiadi. Finora a riuscire in questa impresa sono stati Rafael Nadal, Andre Agassi, Serena Williams e Steffi Graf.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli