Svelati i retroscena sulla rissa a Domenica Live, cosa è successo mentre andava in onda la pubblicità

Svelati i retroscena sulla rissa a Domenica Live, durante la pubblicità volano parolacce e insulti

La rissa a Domenica Live tra Filippo Facci, giornalista di Libero non nuovo ai parapiglia nel salotto di Barbara D'urso, e Luca di Carlo, avvocato dell'ex attrice hard Cicciolina, ha tenuto banco un po' dappertutto nella giornata di ieri, ma alcuni strascichi dell'assurda lite in diretta sono rimasti anche oggi.

Mentre alcuni spettatori hanno invocato l'immediata chiusura del programma, altri hanno criticato la conduttrice per aver mandato in onda la pubblicità durante la rissa a Domenica Live e volevano sapere cosa fosse successo in quei concitati minuti non andati in onda. Ecco alcuni retroscena che aggravano ancor di più la posizione dei protagonisti.


È stata la giornalista Alessandra Menzani, collega di Facci, a svelare cosa sia davvero accaduto durante la pubblicità e ahinoi ha dato conto di un'altra rissa – verbale – consumatasi a latere di quella principale, tra il figlio di Cicciolina Ludwig e Karina Cascella:

“Gli opinionisti sono sotto choc, la D' Urso manda la pubblicità. La rissa prosegue a telecamere spente. E mentre i due quasi vengono alle mani, poco più in là il figlio di Cicciolina aggredisce verbalmente la Cascella dandole della «t…a» e della «c. maledetta»”.

“Lei resta di sasso – ha sottolineato la giornalista – ha gli occhi lucidi e, una volta che la D' Urso riapre la diretta, tenta di raccontarlo ai telespettatori. [...] Intanto, in sala Facci non c' è più. Ha lasciato lo studio e anche Cologno Monzese”.

La Menzani ha avuto l'occasione di intervistare Filippo Facci in merito alla rissa a Domenica Live e ha ravvisato nel collega un certo pentimento: “Spunta questo figuro, sedicente avvocato. Mi insulta, io gli metto le mani in faccia. Ho sbagliato. Gli volevo solo fare capire che mi ero messo al suo livello”.

Al momento non sembra siano stati presi provvedimenti contro la trasmissione che, neanche a dirlo, ha ottenuto ascolti e visibilità sui social da record.



RISSA ALL'ISOLA DEI FAMOSI: SI SONO PRESE A CAPELLI E A PAROLACCE. ECCO IL MOMENTO TRASH

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità