Svezia, primo ministro si dimette, min. Finanze probabile successore

·1 minuto per la lettura
Il primo ministro svedese Stefan Lofven presenta le sue dimissioni al presidente del Riksdag a Stoccolma, in Svezia

STOCCOLMA (Reuters) - Il primo ministro svedese Stefan Lofven, di centrosinistra, chiederà al presidente del parlamento di avviare il processo formale per trovare il suo sostituto, con il ministro delle finanze Magdalena Andersson indicata come il più probabile successore.

Lofven, ex saldatore e negoziatore sindacale, è a capo di una coalizione di minoranza dal 2014 e ha dichiarato all'inizio di quest'anno che si sarebbe dimesso in vista delle prossime elezioni generali, previste per settembre 2022.

Una portavoce di Lofven ha detto che avrebbe presentato le sue dimissioni intorno alle 12,30.

La scorsa settimana, i socialdemocratici hanno scelto Andersson per sostituire Lofven come leader del partito, e probabilmente il ministro sarà la prima scelta per formare un nuovo governo.

Se Andersson diventerà primo ministro, sarà la prima donna a ricoprire la carica in Svezia. Tuttavia, vista la frammentazione del parlamento, non bisogna dare per scontato che ottenga il voto di fiducia, che verrà indetto probabilmente la prossima settimana.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli