Sviluppo economico,Veneto:22mln recuperati da L.Speciale Venezia

Bnz

Venezia, 30 lug. (askanews) - "Un importante provvedimento che, recupera risorse dalla Legge speciale per Venezia, e le destina a tutela della salute per risanare numerosi siti contaminati". Così l'assessore regionale allo sviluppo economico ed energia Roberto Marcato commenta l'approvazione da parte della giunta regionale della delibera che, su sua indicazione, propone di riallocare risorse finanziarie rese disponibili, per un importo complessivo di € 22.329.232,39, a valere sui finanziamenti della Legge Speciale per Venezia. Si tratta di cifre derivanti dall'accertamento di economie (per € 7.089.232,39) e da revoche di precedenti assegnazioni, relative ad interventi non realizzati (per complessivi € 15.240.000,00). La proposta dovrà passare al vaglio del consiglio regionale.

"Tra i vari interventi, tutti molto importanti per i territori di riferimento, - precisa l'assessore Marcato - da consigliere padovano ci tengo molto a sottolineare i 5 milioni di euro destinati al risanamento dell'ex C&C di Pernumia. È un intervento atteso ed era uno dei miei crucci. Sono felice di aver potuto dare una risposta efficace alla cittadinanza che lo chiedeva. Anche questo è un impegno mantenuto."