Svizzera mantiene politica monetaria espansiva nonostante livello elevato franco

·1 minuto per la lettura
Il logo della Swiss National Bank (SNB) a Berna

ZURIGO (Reuters) - La Swiss National Bank (Snb) ha comunicato che manterrà invariata la propria politica monetaria ultra-accomodante, nonostante la crescente inflazione e il franco svizzero ai massimi di sei anni e mezzo.

La Snb ha mantenuto invariato al -0,75% il tasso, come ampiamente previsto da un sondaggio di economisti Reuters, in aggiunta a un impegno a interventi valutari per contenere il balzo del franco, considerato un asset rifugio.

La banca centrale ha anche mantenuto la propria descrizione del franco, come "altamente valutato", stessa definizione in uso da settembre 2017. Da allora, il franco si è rafforzato del 10% contro l'euro, toccando i massimi livelli da luglio 2015.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sara Rossi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli