Svizzera, in migliaia a Berna contro tecnologia 5G

Mgi

Roma, 21 set. (askanews) - Migliaia di persone si sono radunate a Berna davanti alla sede del Parlamento svizzero per manifestare contro l'entrata in funzione della rete 5G nel Paese, una tecnologia ritenuta nociva per la salute umana a causa dei forti campi elettromagnetici.

Dopo la Corea del Sud la Svizzera è infatti uno dei primi Paesi al mondo ad essersi avviata sulla strada del 5G, la tecnologia per la telefonia mobile al centro di una dura lotta commerciale fra Cina e Stati uniti. (Segue)