Svizzera, Skyguide denuncia problemi tecnici, spazio aereo chiuso

(Adnkronos) - Lo spazio aereo svizzero è stato chiuso questa mattina ai voli commerciali per motivi di sicurezza causati da problemi tecnici denunciati dal fornitore di servizi di navigazione aerea Skyguide, con sede a Ginevra. Numerosi aerei che dovevano atterrare a Zurigo o Ginevra sono stati dirottati verso i paesi vicini. La chiusura dello spazio aereo rimarrà in vigore fino a quando il problema non sarà risolto, ha affermato la società.

"Non stiamo presumendo un attacco informatico", ha dichiarato alla Dpa il portavoce di Skyguide Vladi Barrosa, aggiungendo che è probabile che la colpa sia di un problema hardware. Non è chiaro per quanto tempo si preveda che il problema possa persistere. Effetti si sono avuti sugli arrivi in mattinata dei voli intraeuropei oltre che sui primi arrivi dagli Stati Uniti. Particolarmente colpita è la consociata di Lufthansa Swiss.

"I voli a lungo raggio in arrivo sono attualmente dirottati verso vari aeroporti nelle città vicine, tra cui Lione, Milano e Vienna", ha affermato la compagnia. "I voli a corto raggio non stanno attualmente decollando". La compagnia aerea ha affermato che sta lavorando per trovare rapidamente soluzioni per i passeggeri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli