Svizzera: sparatoria, aggressore ha scelto le sue vittime

Berna, 27 feb. (Adnkronos) - L'uomo che ha aperto questa mattina il fuoco in una fabrica di legname in Svizzera, uccidendo due persone e ferendone sette, non ha sparato all'impazzata ma ha mirato la sua pistola contro determinati colleghi. E' quanto si e' appreso alla conferenza stampa della polizia di Lucerna sulla sparatoria di questa mattina nella mensa dell'azienda austriaca Kronospan a Menznau, si legge su Ticinonline. La polizia non ha chiarito se l'aggressore, che e' morto, si sia suicidato,

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno