Svolta verde per New York

webinfo@adnkronos.com
Approvata la svolta verde dello Stato di New York, dove il governatore Andrew Cuomo ha firmato il provvedimento finalizzato a utilizzare il cento per cento di energia rinnovabile entro il 2040, il 70% entro il 2030. Due i grandi progetti eolici annunciati con l'obiettivo di portare elettricità a Manhattan e a Long Island, la cui realizzazione è stata affidata a una società norvegese e a una danese. Progetto ambizioso quello del Green New Deal per lo Stato di New York, dove si intende eliminare le emissioni di gas a effetto serra entro il 2050. Entro questa data, infatti, ci si aspetta di poter avere energia da fonti che non prevedano l'emissione di carbonio. Nel dettaglio, verranno creati due parchi eolici a miglia di distanza dalla terraferma di Long Island, uno a est di Montauk Point e l'altro a sud di Jones Beachch: genereranno 1.700 megawatt di energia rinnovabile. Le aziende che gestiscono i parchi eolici si sono impegnate a investire più di 287 milioni di dollari nello Stato di New York. Si tratta del più grande appalto di energia rinnovabile da parte di qualsiasi Stato americano, ha affermato Cuomo, precisando che in questo modo si potranno alimentare più di un milione di abitazioni. Verranno quindi creati 1.600 posti di lavoro e attività economiche per un valore di 3,2 miliardi di dollari, ha proseguito Cuomo.

Approvata la svolta verde dello Stato di New York, dove il governatore Andrew Cuomo ha firmato il provvedimento finalizzato a utilizzare il cento per cento di energia rinnovabile entro il 2040, il 70% entro il 2030. Due i grandi progetti eolici annunciati con l'obiettivo di portare elettricità a Manhattan e a Long Island, la cui realizzazione è stata affidata a una società norvegese e a una danese. 

Progetto ambizioso quello del Green New Deal per lo Stato di New York, dove si intende eliminare le emissioni di gas a effetto serra entro il 2050. Entro questa data, infatti, ci si aspetta di poter avere energia da fonti che non prevedano l'emissione di carbonio. 

Nel dettaglio, verranno creati due parchi eolici a miglia di distanza dalla terraferma di Long Island, uno a est di Montauk Point e l'altro a sud di Jones Beachch: genereranno 1.700 megawatt di energia rinnovabile. Le aziende che gestiscono i parchi eolici si sono impegnate a investire più di 287 milioni di dollari nello Stato di New York. 

Si tratta del più grande appalto di energia rinnovabile da parte di qualsiasi Stato americano, ha affermato Cuomo, precisando che in questo modo si potranno alimentare più di un milione di abitazioni. Verranno quindi creati 1.600 posti di lavoro e attività economiche per un valore di 3,2 miliardi di dollari, ha proseguito Cuomo.