Térouanne (ENGIE Italia): "Protagonisti della transizione in Italia"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. – (Adnkronos) – “Negli ultimi anni abbiamo investito molto in energie verdi e oggi abbiamo l’obiettivo di aumentare la capacità dei nostri impianti rinnovabili in Italia da circa 500MW attuali fino a oltre 1 GW, entro i prossimi anni. Vogliamo continuare a sviluppare progetti greenfield sul territorio, sia in ambito eolico sia agro-fotovoltaico, investendo in asset già operativi e in progetti autorizzati, abbinandoli a sistemi di stoccaggio dell’energia che produciamo. ENGIE è tra i protagonisti della transizione energetica in Italia e l’innovativo progetto con Amazon in ambito agro-fotovoltaico ne è la conferma". Così Damien Térouanne, Ceo di Engie Italia.

"Guardiamo con aspettative positive al nuovo ministero della Transizione Ecologica – aggiunge – per un approccio più collaborativo da parte di tutti gli attori e auspichiamo una maggiore chiarezza e semplificazione del quadro normativo di riferimento. Ciò permette una forte accelerazione per lo sviluppo delle Fer in Italia, in linea con gli obiettivi del Pniec”.