Tabacco, Trippella (Pmi): 'Accordo di filiera per guardare al futuro, spingere su innovazione'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 lug. (Adnkronos/Labitalia) – "I produttori che sono qui si aspettano molto da noi, non li deluderemo, stiamo monitorando, siamo consapevoli delle difficoltà, dalla crisi energetica alla siccità. L'accordo di filiera è questo: monitorare insieme, confrontarci, con rispetto, con fiducia, guardandoci negli occhi, con trasparenza. Lo faremo con molta responsabilità. Dobbiamo guardare al futuro, stiamo spingendo molto sull'innovazione e stiamo facendo dei corsi con i vostri figli sulla digital farm. Dobbiamo abbattere l'incertezza, i nostri tabacchicoltori sono molto resilienti, lo siamo tutti e insieme troveremo una soluzione e lo faremo anche quest'anno". Così Cesare Trippella, head of leaf Eu Philip Morris International, intervenendo a Palazzo Rospigliosi a Roma all'intesa sul contratto di filiera del tabacco italiano tra Coldiretti e Pmi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli