Taglio eletti, maggioranza tiene su voto finale, solo 11 assenti

Gal

Roma, 8 ott. (askanews) - Cinque assenti nel gruppo del Movimento 5 stelle e tre in quello del Pd, tra cui c'è Paolo Gentiloni evidentemente impegnato a Bruxelles in quanto neo commissario; una sola assenza per Liberi e Uguali (Rossella Muroni); due assenti di Italia Viva (i due eletti all'estero, Nicola Carè e Massimo Ungaro). La maggioranza ha sostanzialmente tenuto sul voto finale alla riforma costituzionale che taglia i parlamentari.

Altri 5 deputati pentastellati erano in missione, tra loro Andrea Colletti che però è intervenuto in Aula per manifestare il suo dissenso alla riforma. Più numerose le assenze tra Forza Italia, ben 25 deputati mancavano all'appello, e della Lega, nelle cui file ne mancavano sette. Assente un deputato di Fratelli d'Italia, Salvatore Caiata, ex M5s.