Taglio parlamentari, Di Maio: Lega tradirà di nuovo italiani?

Pol/Vep

Roma, 13 ago. (askanews) - "Vediamo cosa succede oggi alle 18 in conferenza dei Capigruppo e in quanti saranno pronti a sostenere la nostra proposta sul taglio dei parlamentari. Con la Lega abbiamo portato avanti questa proposta per 14 mesi. L'abbiamo votata insieme al Senato il 7 febbraio 2019, poi alla Camera il 9 maggio 2019, poi di nuovo al Senato l'11 luglio 2019 (un mese fa) e ora mancano due ore di lavoro ed è legge. Accetterà di portarla in aula? Oppure tradirà di nuovo gli italiani?". Lo afferma in un post su Facebook il vice premier Luigi Di Maio a proposito del taglio dei parlamentari.

"Tutte le cose che dicono ormai sono scuse che accampa chi ha tradito la parola data agli italiani firmando un contratto per 5 anni e poi strappandolo. Peccato, avevamo creduto alla loro parola", conclude.