Taglio parlamentari, +Europa: una ghigliottina sulla Costituzione

Roma, 8 ott. (askanews) - Una ghigliottina e la scritta "Non mutilate la Costituzione": è la protesta di +Europa, inscenata in piazza Montecitorio mentre alla camera si vota la riforma sul taglio dei parlamentari.

Il segretario di 'Più Europa', Benedetto Della Vedova. "Questa non è una riforma costituzionale che preveda anche la riduzione del numero degli eletti. Questo è un colpo di machete, una mutilazione, una ghigliottina sulla Costituzione. È la vittoria del Movimento 5 Stelle che è sempre stato, da 10 anni del vaffa ad oggi, un movimento anti-politico e anti-parlamentare. Loro sono contro il Parlamento, dicono che bisogna fare tutto su Rousseau. Oggi, con la corresponsabilià del Pd e di Renzi che hanno sempre votato contro, si compie definitivamente lo scempio della democrazia parlamentare in Italia. Perché il taglio sarà per sempre, tutte le altre cose che dicono serviranno (una riforma del bicameralismo paritario, una legge elettorale) sono scritte sulla sabbia. La cosa certa è che oggi la Costituzione come l'abbiamo conosciuta, sparisce".