Taglio parlamentari, mancano firme per referendum

webinfo@adnkronos.com

Slitta il deposito in Cassazione delle firme per il referendum sul taglio del numero dei parlamentari. L'appuntamento fissato per questa mattina è stato rinviato. 

Il motivo è stato il ritiro della firme da parte di alcuni senatori. "Alcuni, credo 4, hanno ritirato la firma. Ma altri hanno chiesto di aggiungersi - spiega Andrea Cangini di Fi tra i promotori della raccolta - per questo ci è sembrato corretto riaprire i termini della raccolta firme e chiedere un nuovo appuntamento in Cassazione". Prima che si sfilassero 4 senatori, le firme raccolte erano 66. Quelle necessarie per chiedere il referendum sono 64. Il termine per il deposito in Cassazione è il 12 gennaio.