Taglio parlamentari, Schiavone: garantire diritti italiani estero -4-

Orm/REd

Roma, 4 ott. (askanews) - "Il prossimo anno dovrebbero essere rinnovati i Comites e il CGIE. Con molta probabilità si celebrerà qualche referendum di cui si parla con insistenza in risposta ad alcune riforme costituzionali. Sarà forse arrivato il momento che il governo si prenda cura anche delle nostre comunità, che in sostanza hanno un peso politico, economico e culturale come le più avanzate regioni italiane? E' giunta l'ora che ai nostri connazionali all'estero vengano garantiti i diritti elementari di cui sono portatori, alla stregua di chi vive e risiede in Italia", conclude Schiavone.