Taiwan, Austin garantisce: più armi a Taiwan per difendersi da Cina

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 1 giu. (askanews) - Il segretario alla Difesa Lloyd Austin, in un'intervista pubblicata oggi da Nikkei Asia, ha indicato che gli Stati Uniti intendono rafforzare la fornitura di armi e di addestramento a Taiwan.

"Gli Usa renderanno disponibili materiali e servizi necessari ad assicurare che venga mantenuta una sufficiente capacità di autodifesa, commisurati alla minaccia cinese", ha detto Austin, prima della sua partenza per l'Asia il 7 giugno.

Giorni fa il generale Mark Milley, presidente degli Stati maggiori riuniti americani, ha detto che la Cina sta cercando di acquisire la capacità d'invadere Taiwan entro il 2027. E il presidente Usa Joe Biden - in una clamorosa risposta a una conferenza stampa, poi parzialmente corretta dalla stessa Casa Bianca - aveva espresso la disponibilità di un coinvolgimento militare americano per difendere Taiwan.

Austin, dal canto suo, non ha voluto creare parallelismi tra la situazione in Ucraina, dove gli Usa non hanno escluso la possibilità di inviare proprie forze, con Taiwan. "Sono in realtà due scenari molto differenti", si è limitato a dire Austin.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli